Progetto Diana “Un’impronta solidale”

Quando la passione e l’amore per i cani meno fortunati  possono fare la differenza tra una vita dietro le sbarre e una vita in una famiglia per sempre

Abbiamo mosso i primi passi aiutando, con il Progetto Diana, alcuni cani assegnati a famiglie in difficoltà, non solo economiche ma anche di relazione. Ci sono state sicuramente delle soddisfazioni in termini di miglioramento della relazione tra la famiglia adottante e il cane, ma per motivi indipendenti dalla nostra volontà,   abbiamo deciso di orientare il nostro progetto  in aiuto ai canili della zona.

Le difficoltà che abbiamo incontrato nel corso di questo ultimo anno,  ci hanno spinto a trovare una strada che fosse più consona a perseguire quello che rimane il FOCUS del nostro PROGETTO, ovvero aumentare l’indice di adottabilità dei cani che si trovano per vari motivi in canile.

L’incontro con la responsabile del Rifugio EMI di Busto Arsizio (Va) ci ha permesso di  unire le forze per  realizzare questo meraviglioso Progetto.

Ci sono voluti diversi incontri per selezionare alcuni soggetti che potevano già iniziare un percorso educativo nel nostro Centro cinofilo «CIAC –Centro Istruzione Amici del Cane» di Daverio- con i nostri Rieducatori supportati anche da Educatori Cinofili.

Con il PROGETTO DIANA,  diamo un SUPPORTO concreto di   tipo EDUCATIVO e RIEDUCATIVO ai cani ospiti della struttura zoofila EMI ONLUS  andando a lavorare sulle loro paure , le loro inesperienze e i loro traumi, con un percorso  AD HOC presso il  nostro centro,  volto ad aumentare il loro indice di adottabilità.

 E’ un progetto innovativo,  nato dalla speranza che tutti gli ospiti della struttura possano trovare una famiglia che li ami e li rispetti.

Scopri di più